Illuminazione naturale ed emozionale: i nuovi uffici di Invisiblefarm

La creazione di un ambiente confortevole in cui lavorare è una componente importante per Invisiblefarm. Uno dei fattori che spesso si trascura nella progettazione di un ambiente lavorativo, ma che può influenzare molto lo stato d'animo delle persone ed il loro rendimento è l'illuminazione. Ci si è concentrati su questo aspetto solo negli ultimi anni e si è scoperto che temperature colore della luce differenti durante l'arco della giornata possono influenzare il comportamento cosciente e non dell'essere umano.

Ma come si spiega questo?
Il nostro corpo ha un bisogno costante di luce naturale. Bisogno che in natura viene sopperito grazie al sole, che ci aiuta nella regolazione del nostro ritmo circadiano; un orologio interno che regola i ritmi biologici (flusso sanguigno, battiti cardiaci, respirazione e attività celebrale) sulla base della luce che riceve tramite gli occhi; controllando la temperatura, l'appetito, le fasi di veglia/sonno e garantendoci di svegliarci ed avvertire energia al mattino e di percepire stanchezza e sonno quando viene il crepuscolo.

Nei paesi industrializzati, dove spesso siamo esposti ad una luce artificiale e costante fino a tardi, una luce che a differenza di quella del sole non varia di intensità o colore durante l'arco della giornata, il ritmo circadiano può essere compromesso, con numerose conseguenze anche gravi; da disturbi del sonno, ansia e depressione, a stati d'animo particolari, problemi di attenzione, minore concentrazione e stanchezza.

Per ovviare a queste conseguenze Invisiblefarm per il suo nuovo ufficio ha creato un impianto d'illuminazione di tutto rispetto; composto da dispositivi LED RGBW in grado di generare una vastissima gamma di colori miscelando rosso, verde e blu; di ricreare il bianco nelle sue svariate sfumature; e di regolare la quantità di luce diffusa.
Le lampade sono gestite da un sistema di intelligenza artificiale il quale modifica intensità e colore in base a fattori esterni (orario, luce esterna, presenza di persone, …). È possibile inoltre intervenire manualmente utilizzando un software apposito, sia attraverso una console web che attraverso applicazione smartphone.

Lavorando in sincronia con questo sistema d'illuminazione, sono presenti all'interno dell'ufficio delle lampade LED ad incasso. Esse, dotate di sensori installati all'interno delle stanze, permettono di auto-regolare la propria intensità luminosa sulla base della luce rilevata durante la giornata e di accendersi unicamente alla presenza di persone nell’ambiente.
Una buona illuminazione orientata quindi alla luce naturale e alle sue variazioni di colore.

Impianti d'illuminazione dinamica, come quello installato nella sede di Invisiblefarm, possono infatti essere utilizzati per stimolare i meccanismi biologici in maniera più appropriata all'interno degli ambienti di lavoro; per aiutare a concentrarci e a mantenere l'attenzione durante il giorno, oppure prepararci alla sera e rilassarci. Altro possibile utilizzo è per contribuire al trattamento del disordine affettivo stagionale (SAD), oggi riconosciuto come un disordine comune legato ai cambiamenti stagionali.

É stato dimostrato che diversi colori di luce possono influenzare i nostri ritmi circadiani, l'umore oppure l'insorgere di sensazioni quali caldo e freddo. Per esempio lunghezze d'onda rosse, hanno minore effetto sul cervello e sono considerate le migliori per l'illuminazione serale degli ambienti, ma anche per schermi di computer, smartphone e televisori; in quanto aiutano a rilassarsi e preparano l'organismo al sonno.
Al contrario, lunghezze d'onda blu possono ridurre la sonnolenza, aumentare l'attenzione e contribuire a migliorare la memoria. L'esposizione alla luce blu nelle prime parti della giornata e dopo l'orario di pranzo aiuta ad aumentare i livelli di energia e a promuovere un ambiente positivo; in aggiunta studi hanno dimostrato che questo tipo di luce aiuta a prevenire o ridurre sentimenti di depressione e ansia, aiutando soprattutto chi soffre di disturbi affettivi stagionali.

Non solo i colori posso influenzare i nostri stati d'animo, ma anche l'intensità di luce a cui siamo esposti. Recenti studi hanno dimostrato che le nostre emozioni, sia positive che negative, si fanno più intense quanto più è luminoso un ambiente. Perciò persone esposte a luci forti reagiscono in maniera più marcata agli stimoli esterni; se ottimiste avvertono una sensazione di benessere, se aggressive reagiscono con maggiore intensità, se inclini alla depressione diventano ancora più depresse. Abbassare le luci all'interno di un ambiente lavorativo può quindi aiutare a prendere decisioni meno emotive.

Per noi di invisiblefarm la luce è un aspetto importante e vitale; sulle nostre postazioni di lavoro sono istallati software che permettono di modificare la temperatura di colore del video durante la giornata, più fredda la mattina e più calda alla sera (f.lux).

L'impianto d'illuminazione all'interno di un ambiente chiuso può agire in molti modi sulle persone; un aspetto a cui spesso non si presta attenzione, ma che è importante non trascurare.

Questa è Invisiblefarm.
Share on :