L’innovazione di Invisiblefarm al lavoro a fianco del Comune Bresciano, Tremosine sul Garda, nel progetto Connect3mosine.

  • Nov 13, 2017
  • IN Portfolio
  • BY: Alessandra Vertua
Il Comune di Tremosine sul Garda, con i suoi circa 72 Kmq di territorio, è uno dei comuni più vasti della provincia di Brescia, dista dal capoluogo una sessantina di Km e presenta circa 2.102 abitanti, con una densità media di popolazione pari a 29 abitanti per kmq.

E’ inserito all’interno del magnifico Parco Alto Garda bresciano e l’ambiente naturale si presenta molto vario, si va dai 65 metri di altezza della riviera ai quasi 2.000 delle vette più alte.
Può vantare di una delle strade più belle del mondo, la famosa Strada della Forra che percorre la forra del torrente Brasa, costruita tra gli anni 1909 e 1912, su progetto dell’Ing. Arturo Cozzaglio e nel 1913, quando fu inaugurata, venne definita dal Frankfurter Zeitung “fra le prime, se non la prima d’Italia, per l’arditezza e la bellezza” e da Winston Churchill come l’ottava meraviglia del mondo.

Il 20 Aprile 2017, il Comune appunto di Tremosine sul Garda, ha avviato l’iter per la creazione di un progetto denominato Connect3mosine con l’intento di ampliare l’offerta turistica, anche attraverso le nuove tecnologie web cercando così di uniformare la comunicazione con l’offerta dei servizi dei diversi attori della Provincia di Brescia.
Questo progetto è nato con la volontà di poter creare un’opportunità unica per il territorio, integrando quindi i progetti già esistenti attraverso idee nuove ed innovative arrivando così a migliorare la qualità offerta a tutte le persone che scelgono questo magnifico territorio per trascorrere le proprie vacanze.

Sono diverse le aziende che han preso parte a questo piano di lavoro, tra cui Invisiblefarm che avrà il compito di sviluppare una rete internet Wi-Fi per mezzo di diversi dispositivi Hot Spot Wi-Fi volgendo il proprio intento verso la creazione di una maggiore connettività ed offrendo nuovi servizi per la valorizzazione turistica del territorio.
Gli Hot Spot Wi-Fi di Invisiblefarm dovranno generare dei vantaggi in termini turistici sia per le persone che sono nelle vicinanze dell’Hot Spot, sia per coloro che ne sono distanti tramite informazioni sul territorio, sul tempo libero e sulle attività commerciali presenti in paese. Infatti, il palo su cui verrà installato il dispositivo Hot Spot, sarà dotato anche di sensori per l’invio di informazioni in tempo reale verso il portale turistico che potrà, in questo senso, rendere fruibili tutte quelle informazioni anche al pubblico distante dal territorio.

Il compito di Invisiblefarm si è suddiviso in diverse fasi, la prima si è svolta con lo studio e la ricognizione della rete Wi-Fi esistente per mezzo di sopralluoghi; la seconda fase è stata quella della progettazione dell’ampliamento della Rete Wi-Fi localizzando gli Hot Spot in posizioni strategiche rispetto al centro storico del paese. Questo nuovo servizio sarà in grado di offrire la soluzione al problema della connessione dati per i turisti extraeuropei che potranno così navigare su Internet senza spendere nulla ma non solo, questo servizio potrà essere utilizzato anche da tutti coloro che si troveranno nei punti di assenza di segnale 3G o 4G da parte di uno o più operatori di telecomunicazioni. Sarà inoltre un punto di interazione multimediale per mezzo dei diversi canali Social, adatto ad un turismo più giovane in grado di portare un maggiore ingaggio con elementi multimediali come fotografie, video o dirette Facebook fatte dagli stessi ragazzi che diventano quindi fonte di ispirazione per altri ragazzi coetanei o famiglie.
La terza ed ultima fase che vede impegnata Invisiblefarm al fianco del Comune di Tremosine riguarda lo studio di fattibilità di due applicazione IoT, Internet of Things, inerenti alla Smart City.
Questi due sistemi saranno in grado di tener monitorata la qualità dell’aria ed inviare periodicamente i dati raccolti, tramite gateway, fino ai dispositivi mobili o desktop e, assolutamente non meno importante, Invisiblefarm creerà un sistema di monitoraggio a distanza del riempimento dei cestini dell’immondizia in luoghi remoti in modo tale da ottimizzare i costi di gestione ed agevolare i percorsi dei mezzi di raccolta.

Non vi resta quindi che prenotare, per la prossima stagione estiva, un soggiorno in questo splendido Comune e provare i nostri innovativi servizi.
Share on :