Invisiblefarm al fianco di Regione Marche

  • Oct 17, 2017
  • IN Portfolio
  • BY: Eleonora Valenti
Da ormai 2 anni, Invisiblefarm continua il suo percorso a fianco di Regione Marche, supportandola nel rispondere ad esigenze interne e ministeriali. Il team di ingegneri della software house bresciana ha da poco messo a punto un sistema capace di estrapolare i dati relativi le anagrafi degli animali di affezione, quali cani, gatti e furetti, dal datawarehouse Siva Datafarm, permettendo così all’informazione regionale di essere inviata e raggiungere il livello nazionale.
Le informazioni, costruite secondo un tracciato dato dal Ministero della Salute, sono state infatti caricate poi in NSIS, la piattaforma del Nuovo Sistema Informativo Sanitario.

Ma è anche grazie alla lungimiranza di Invisiblefarm, che opera con trasparenza e secondo una logica di pura e continua innovazione, che Regione Marche ha potuto non solo far fronte a questa esigenza nata ed imposta dal Ministero, ma anche predisporre dei miglioramenti di sistema che potrebbero mostrarsi presto necessari e richiesti. E’ il caso del lavoro che la software house sta portando avanti in questi giorni nell’adeguamento delle banche dati della Regione alle Master List ministeriali, con l’obiettivo di far rientrare anche le Marche in tale allineamento.

“La nostra realtà si pone come interlocutore unico per l’information technology. Grazie ad un team composto da personale esperto e competente, ma soprattutto flessibile, siamo in grado di gestire le esigenze che il cliente, e nello specifico la pubblica amministrazione, ci pone, proponendo soluzioni nuove ed efficaci. Ciò è quello che per esempio è accaduto con Regione Marche, che affianchiamo negli ultimi anni, per la quale proponiamo delle soluzioni capaci di rispondere a necessità proprie o nazionali.”

Per maggiori informazioni: info@invisiblefarm.it
Share on :