Maker Faire Rome: tre giorni di incontro, confronto, formazione, divertimento ed interazione

  • Dec 04, 2017
  • IN Eventi
  • BY: Alessandra Vertua
Si è svolta questo weekend presso la Fiera di Roma , dal 1 al 3 Dicembre, la quinta edizione di Maker Faire Rome che ha prodotto risultati inferiori solo ai grandi eventi sportivi e religiosi ospitati dalla Capitale, raggiungendo una dimensione tale da essere paragonata con soddisfazione alle edizioni americane di Bay Area e New York.

Oltre 100.000 presenze, più di 500 progetti esposti, centinaia tra conferenze, live talk e workshop, 21.000 studenti partecipanti all’Educational Day, 15.000 bimbi ospitati nell’Area Kids, 700 giornalisti accreditati - il 15% in più rispetto allo scorso anno- ed espositori stranieri aumentati del 20%, sono questi i numeri dell’evento dell’innovazione più importante dell’anno.

Ma che cos’è il MAKER FAIRE ?
È il più importante spettacolo al mondo riguardante l’innovazione, un evento family-friendly ricco di invenzioni e creatività che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico alla base del “movimento makers”.

È il punto di ritrovo dove maker - appassionati di tecnologia, educatori, pensatori, inventori, ingegneri, autori, artisti, studenti, chef, artigiani 2.0, insomma tutti coloro che creano e stupiscono con la forza delle proprie idee - e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte.
È nato nel 2006 nella zona di Bay Area di San Francisco come un progetto della rivista Make Magazine .
Da allora è cresciuto in una grande rete mondiale di eventi di punta e di eventi indipendenti.

Maker Faire Rome – The European Edition 4.0
Organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, Maker Faire Rome – The European Edition 4.0 ha puntato a rimettere al centro del dibattito sull’innovazione la città di Roma. L’evento che unisce scienza, tecnologia e divertimento dando vita a qualcosa di completamente nuovo diviene una fiera in cui business, Education e consumer si mescolano e creano una magica alchimia: si impara, ci si diverte e si fanno affari.

Maker Faire Rome – The European Edition 4.0 è la più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti ed è la seconda al mondo per numero di visitatori con 110 mila presenze registrate nell’edizione del 2016.

È nata per soddisfare un pubblico di curiosi di ogni età, che vuole conoscere da vicino e sperimentare le invenzioni create dai makers, idee che nascono dalla voglia di risolvere piccoli e grandi problemi della vita di tutti i giorni, o anche solo divertire e intrattenere. È un evento pensato per accendere i riflettori su centinaia di idee e progetti provenienti da tutto il mondo in grado di catapultare i visitatori nel futuro.

In questa fiera si possono trovare invenzioni in campo scientifico e tecnologico, biomedicale, manifattura digitale, IoT - Internet of Things, alimentazione, clima, automazione e anche nuove forme di arte, spettacolo, musica e artigianato. Il pubblico può scoprire, inventare, creare e percepire come sarà il futuro che ci aspetta.

L’innovazione diventa alla portata di tutti attraverso percorsi esperienziali in cui i visitatori, compresi i più piccoli, sono parte integrante della manifestazione stessa.

È un evento innovativo dove vale la pena andarci per proiettarsi in una realtà completamente nuova.

Share on :