Illuminazione pubblica: in Italia i costi più elevati d'Europa

L’ Italia nel 2017 ha raggiunto un consumo pro capite di 100 kWh, pari al doppio della media europea di 51 kWh, di conseguenza la spesa italiana per l’illuminazione pubblica nel 2017 è stata pari a 1,7 miliardi di euro: molto più alta della media dei principali paesi europei, quasi il triplo di quella della Germania. La soluzione migliore consiste nell’applicazione di misure mirate all’ efficientamento energetico per l’illuminazione pubblica e...

leggi
Share on :

Attività di controllo in mobilità con Sivian Mobile: la nuova App della famiglia Sivian Suite

  • May 29, 2018
  • IN Portfolio
  • BY: Alessandra Togni

SIVIAN Suite è un sistema informativo gestionale a supporto delle operazioni di programmazione, raccolta dati d’ attività e di rendicontazione per la sanità pubblica erogato come servizio (SaaS): una piattaforma basata sul Web che mette a disposizione degli operatori sul territorio uno strumento quotidiano di lavoro, attraverso cui svolgere e rendicontare le attività, anche a fini aziendali. La dematerializzazione, ovvero il passaggio dalla...

leggi
Share on :

Valutazione Web, il nuovo servizio interattivo di Invisiblefarm per E+DUCATION

  • May 22, 2018
  • IN Portfolio
  • BY: Alessandra Togni

Dal 2008 Invisiblefarm ha intrapreso un percorso di consolidamento del settore dedicato alle soluzioni per la gestione della formazione , attraverso strumenti altamente tecnologici capaci di affiancare e potenziare la didattica tradizionale, rispondendo così alle necessità di un mercato sempre più desideroso di investire in prodotti e servizi in grado di esaudire specifiche esigenze, come ad esempio l'abbattimento di costi e tempi, l'...

leggi
Share on :

Come farsi trovare pronti, con Invisiblefarm, al nuovo Regolamento Privacy Europeo 2018

  • May 15, 2018
  • IN Portfolio
  • BY: Alessandra Togni

Dal 25 Maggio 2018 diventerà operativo il GDPR , sigla di General Data Protection Regulation, il regolamento europeo per la Privacy ed il trattamento personale dei dati. A differenza delle Direttive Comunitarie, un Regolamento ha carattere generale, quindi vale in tutti i paesi dell’Unione Europea ed ha applicabilità diretta in tutti i suoi elementi, divenendo in modo immediato legge senza avere quindi necessità di norme nazionali di recepimento...

leggi
Share on :

ILLUMINAZIONE PUBBLICA: i nuovi Criteri Ambientali Minimi per le Amministrazioni Appaltanti

  • May 08, 2018
  • IN Portfolio
  • BY: Alessandra Togni

Il D.M. 28 Marzo 2018 ha approvato i nuovi CAM, i Criteri Ambientali Minimi, che le Amministrazioni Appaltanti dovranno inserire nei documenti di gara per l'affidamento del servizio di Illuminazione Pubblica. I Criteri Ambientali Minimi sono i requisiti ambientali definiti per le varie fasi del processo di acquisto, volti ad individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di...

leggi
Share on :