Invisiblefarm e la tecnologia .NET

  • Oct 31, 2017
  • IN Portfolio
  • BY: Alessandra Vertua
L’IT, Information Technology, è da sempre per Invisiblefarm il suo core business.
Il lavoro degli ingegneri e degli sviluppatori che fanno parte della software house bresciana si basa infatti sul soddisfacimento delle necessità delle Pubbliche Amministrazioni e delle imprese, per mezzo della realizzazione, della gestione e della manutenzione di software liberi. Questo, è ciò che è accaduto di recente anche per il reparto produzione primaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna: Invisiblefarm si è infatti aggiudicata il bando di gara per l’evoluzione del software utilizzato dai laboratori per aggregare i risultati delle diverse analisi condotte da più macchinari sui campioni di latte prelevati negli allevamenti, al fine di produrre quindi il documento ufficiale chiamato propriamente Rapporto di Qualità.

Il nuovo sistema informativo, denominato SILa, verrà creato tramite l’innovativa tecnologia .NET: una piattaforma di sviluppo per applicazioni desktop e server che ha la peculiarità di essere indipendente dalla versione operativa di Windows su cui è installata ed include molte nuove funzionalità progettate espressamente per identificarsi nell’ambiente internet e mantenere il massimo grado di sicurezza ed integrità dei dati.
Tramite il CMS DNN per Invisiblefarm è stato possibile realizzare una Web App snella, maggiormente comprensibile, semplice nell’impiego e dal layout moderno, dedicata ai centri di analisi del latte in questione, migliorando così l’esperienza di utilizzo da parte del personale interno, unico destinatario alla visualizzazione ed all’elaborazione di tali dati.

Il nuovo sistema informativo SILa ingloba tutte le funzionalità del laboratorio sia quelle nuove che quelle già esistenti; Invisiblefarm ha portato infatti innovazione nel progetto introducendo dei processi per i campioni di latte routine tra cui una nuova procedura di accettazione, un’applicazione mobile per l’accettazione dei campioni direttamente dal luogo di prelievo ed un’App di realtà aumentata per la consultazione dei campioni presenti in laboratorio.
Tra i vantaggi vi è anche l’immediatezza nella reperibilità dei dati e l’utilizzo di software open source in grado di limitare e contenere i costi per il cliente finale.

Il sistema, facilmente adattabile e declinabile al mondo della sanità, permette di raggiungere importanti conquiste anche in altri ambiti.

Per maggiori informazioni: info@invisiblefarm.it
Share on :