Invisiblefarm implementa il Modulo Controlli in Datafarm Marche

A partire dal 1° luglio 2019 è entrato in funzione il Modulo Campionamenti PAMA, un'implementazione del Modulo Controlli presente in Datafarm Marche. Questa nuova funzionalità nasce a partire dalla Nota della P.F. Prevenzione Veterinaria e Sicurezza Alimentare prot. 6636 del 26 giugno 2019 e consente di registrare i prelievi effettuati presso gli esercizi rientranti nel Piano Alimenti Marche (PAMA).

Questa implementazione è volta ad arricchire il Modulo Controlli già operativo in Datafarm Marche dal 7 Gennaio 2019, progettato e realizzato da Invisiblefarm. Grazie al Modulo Controlli è possibile registrare i controlli ufficiali effettuati sugli Operatori del Settore Alimentare (OSA) da parte del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN) e del Servizio Igiene Alimenti di Origine Animale (SIAOA).

L’attività di controllo tramite il piano PAMA ha la finalità di verificare e garantire la sicurezza degli alimenti, prevenire i rischi per la salute pubblica e proteggere gli interessi dei consumatori.

Tali controlli possono essere effettuati in tutte le fasi della produzione, trasformazione, manipolazione, magazzinaggio, trasporto, commercio e somministrazione degli alimenti e delle bevande.

Il nuovo Modulo Campionamenti PAMA, rientrando nel contenitore informatico di Datafarm Marche, può essere utilizzato per tutte le imprese registrate e riconosciute importate dalle anagrafi ufficiali.
Il Modulo Campionamenti PAMA ha l’obiettivo di facilitare le attività di rendicontazione e di trasmissione dati per l’adempimento degli obblighi informativi ministeriali ed è stato realizzato nell'ottica futura di attivare la pre-accettazione del campione da parte dei laboratori di controllo ufficiale: Istituto Zooprolilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche (IZSUM) e Agenzia Regionale per la protezione Ambientale delle Marche (ARPAM); in tal modo gli operatori dei servizi di controllo potranno registrare direttamente sul campo i dati dei prelievi, i quali saranno automaticamente inviati al laboratorio di controllo e si potrà avere anche il ritorno degli esiti informatizzato.

Con l’informatizzazione di questi dati verranno, quindi, facilitate le attività di rendicontazione e di trasmissione dati per l’adempimento degli obblighi informativi ministeriali.

Per leggere l’articolo pubblicato all’interno del portale VeSA: http://www.veterinariaalimenti.marche.it/Articoli/campionamenti-pama-il-...
Share on :