Sistemi Informativi Sanitari

Integrazione PagoPA per i sistemi di SIVIAN della Regione Lombardia

- Noemi Tava
pagopa-sivian

Da oggi, 1 marzo 2021, tutti i pagamenti dovuti alle Pubbliche Amministrazioni dovranno essere eseguiti tramite il sistema PagoPA. Per la Regione Lombardia il pagamento passerà attraverso MyPay, il servizio gratuito di intermediazione verso PagoPA dedicato alla regione.

Infatti, entro fine febbraio, in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e del Piano Triennale dell’Informatica per le PA, tutte le Pubbliche Amministrazioni dovevano aderire a PagoPA, abilitando i pagamenti elettronici da parte di cittadini ed imprese.

Integrazione dei sistemi di SIVIAN con MyPay

Per questo motivo da oggi anche i sistemi della suite SIVIAN legati ad un pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni, saranno integrati con il sistema MyPay di Regione Lombardia, collegato a PagoPA.

SIVIAN, ovvero Sistema Informativo Veterinario Igiene Alimenti Nutrizione, rappresenta la suite di soluzioni erogate in SaaS per la gestione delle operazioni di programmazione, raccolta del dato dell’attività e di rendicontazione per la sanità pubblica.

All’interno della suite SIVIAN da oggi sono integrati con il sistema MyPay: SIVIAN Billing, SIVIAN Santionibus e SIVIAN Santionibus 316.

SIVIAN Billing rappresenta il modulo che permette la gestione dell’intero processo di fatturazione delle prestazioni facenti parte del tariffario regionale oppure del D. Lgs. n. 194, utilizzato dagli amministrativi delle ATS. Tramite esso è possibile recuperare le prestazioni presenti all’interno di SIVIAN Executing e coordinare il processo di notifica dei pagamenti e dei solleciti, tenendo traccia delle scadenze e delle riconciliazioni di pagamento.

Tramite SIVIAN Santionibus è possibile gestire l’intero ciclo sanzionatorio: dall’irrogazione della sanzione alla riscossione. Grazie a questo modulo si può tenere traccia anche degli iter amministrativi più complessi, evitando il rischio di prescrizioni e procedimenti che si protraggono per mesi.

Infine, tramite SIVIAN Santionibus 316 è possibile la gestione anche degli accertamenti riguardanti la violazione dell’articolo 316 e il mancato pagamento del ticket sanitario.

Sostituzione dei bollettini MAV con l’avviso di pagamento PagoPA

All’interno di questi 3 sistemi della suite SIVIAN, a partire da oggi 1 marzo, la gestione del pagamento cambia: non più tramite bollettini MAV, ma tramite avvisi di pagamento PagoPA.

A livello di utilizzatore il processo non cambia; viene generato il pdf contenente il codice IUV (Identificativo Univoco di Versamento). Tale codice è un numero, conforme agli standard stabiliti da AgID che costituisce l’elemento identificativo delle operazioni che transitano su PagoPA. Oltre a questo il sistema genera l’avviso di pagamento, contenente tutte le informazioni necessarie per effettuare il pagamento. Tali notifiche possono inoltre essere inviate tramite PEC, raccomandata, oppure con il servizio di postalizzazione.

Una volta che l’utente riceve la notifica, esistono diversi metodi di pagamento attraverso MyPay (in collegamento al sistema nazionale PagoPA). Digitando il codice IUV, oppure scansionando il QR Code presente, vi è la possibilità di pagare direttamente sul sito o tramite le app dell’ente creditore, di poste italiane, della Banca o di altri canali di pagamento, attraverso carte, conto corrente o CBILL.

Inoltre, è possibile pagare sul territorio in tutti gli uffici postali, in banca, in ricevitoria, dal tabaccaio, al bancomat e al supermercato, pagando in contanti, carte o conto corrente. Infine, il pagamento è possibile anche tramite bollettino postale.

Quindi, un sistema unico di pagamento per la Pubblica Amministrazione, integrato con tutti i sistemi della suite SIVIAN che gestiscono pagamenti, sia di fatture che di sanzioni.

Se sei interessato all’integrazione con il circuito PagoPA della Regione Lombardia chiamaci al 030 7776307, oppure contattaci tramite e-mail.

Condividi

 

Leggi anche