OpenPass

Per la gestione dei sistemi aperti di accessi controllati

Metodologia per la registrazione dei dati su card RFID e per reti integrate di controllo accessi, gestite da apparecchiature con software proprietario di fornitori diversi.
La metodologia OpenPass è stata formalizzata nel capitolato del Bando di Regione Lombardia, relativo al progetto Skipass Lombardia.
Si tratta di un formato di archiviazione di informazioni all’interno di un’unica tessera, ideato da Regione Lombardia.

Sosteniamo i nostri clienti che desiderano conoscere e adottare questo sistema ad implementare, aggiornare e innovare le tecnologie di proprietà, introducendo il formato OpenPass all’interno dei loro sistemi di accesso.

Perché scegliere OpenPass

  1. Sistema aperto, senza alcun vincolo tecnologico proprietario
  2. Snellimento delle procedure di vendita tramite ricarica telematica
  3. Possibilità di libera consultazione e interpretazione dei dati di proprietà
  4. Multifunzionalità: più biglietti, una sola card RFID
  5. Tecniche avanzate di crittografia asimmetrica e caratteristiche intrinseche di sicurezza

Supporto RFID

Utilizzo di un supporto RFID per consentire l’accesso ai tornelli “a mano libera”: le tessere devono contenere un chip RFID (Radio Frequency IDentification) per effettuare il passaggio di controllo in modo rapido e agevole. La card deve consentire la fidelizzazione del cliente, aprendo opportunità di marketing con codice a barre o biglietto magnetico.

Con un’unica card RFID, l’utente finale ha accesso ad ogni sito del sistema interoperativo di controllo accessi. Adozione di una piattaforma open source senza restrizioni proprietarie, consentendo l’utilizzo di un’unica tessera anche per servizi come accesso a parcheggi, musei e trasporti pubblici, che stanno migrando verso la tecnologia di riconoscimento in radiofrequenza.

Standard ISO 15693

Lo Standard ISO 15693 è uno standard internazionale della International Organization for Standardization per le smart card, implementate dalla funzionalità anticollisione, che permette una lettura simultanea di più card.

Per consentire lo scambio di informazioni tra sistemi di controllo degli accessi con software proprietario eterogeneo, OpenPass definisce un formato di interscambio: più formati possono convivere parallelamente e ognuno corrisponde ad una tipologia di titolo d’accesso differente (ad esempio stagionali, settimanali e orari) e definibile con flessibilità.

Il sistema OpenPass prevede una rete distribuita di centri di raccolta dati collegati tramite Web Service al server. Le informazioni di vendita e di passaggio sono raccolte agli accessi e inviate ai centri di raccolta dati, che a loro volta le trasmettono al server centrale.

Abbiamo realizzato OpenPass, un unico server per l’invio e la raccolta centralizzata dei dati per permettere la coesistenza di più formati.

Scopri di più su www.openpass.it

Il Progetto Skipass Lombardia

Dalla collaborazione con Regione Lombardia che nel 2009, attraverso un bando, ha finanziato gli interventi di ammodernamento della società di gestione degli impianti di risalita, nasce il Progetto Skipass Lombardia.
L’obiettivo è raggruppare in un’unica card RFID l’accesso agli impianti sciistici, favorendo così lo sviluppo e la valorizzazione del comparto turistico-sportivo.

Approfondisci