Servizi a rete

Il Bando Illumina per la riqualifica degli impianti dei piccoli comuni di Regione Lombardia

- Noemi Tava
Bando Illumina per la riqualifica degli impianti di illuminazione pubblica dei piccoli comuni di Regione Lombardia

Il 26 aprile 2021, con la Delibera della giunta regionale XI/4606, è stata approvata l’iniziativa “Bando Illumina”, ovvero “Bando illumina – Contributi per l’efficienza energetica e il contenimento dell’inquinamento luminoso degli impianti di illuminazione pubblica”.

Invisiblefarm, con un’esperienza nel settore di almeno 20 anni, affianca le Pubbliche Amministrazioni nell’iter di riqualifica dell’impianto di Illuminazione Pubblica secondo i prerequisiti stabiliti dal bando e nelle successive fasi di rendicontazione necessarie per la concessione del finanziamento. (Per tutti i nostri servizi, consulta la nostra pagina dedicata all’Illuminazione Pubblica).

I contributi del Bando Illumina

Con il Bando Illumina vengono erogati 15 milioni di euro per la riqualifica degli impianti di illuminazione pubblica esistenti per comuni al di sotto dei 5.000 abitanti. Tale bando comprende anche gli interventi di installazione di nuovi impianti nell’ambito di interventi di riqualificazione dell’esistente.

Questo contributo a fondo perduto, concesso nella percentuale del 90% dei costi ammissibili, è cumulabile con altri finanziamenti, fino al raggiungimento del 100% dell’importo delle spese ammissibili.

L’erogazione del finanziamento si suddivide in due quote e un saldo finale. Il contributo massimo concedibile è pari a 1 milione di euro ed i costi complessivi relativi ad ogni singola istanza presentata devono essere almeno pari a 50.000 €.

La dotazione finanziaria del Bando Illumina viene così ripartita su 3 anni: per il 2021 sono stati già stanziati 4 milioni di euro, per il 2022 ne verranno stanziati 5 milioni di euro ed infine per il 2023 saranno altri 3 milioni di euro.

Requisiti per la partecipazione al Bando e interventi finanziati

Per la partecipazione al Bando Illumina sono necessari diversi requisiti, alcuni dei quali sono: la proprietà dell’impianto da parte dell’amministrazione comunale; la dotazione di un sistema di telecontrollo su tutti i punti luce; la limitazione di 3000° K come temperatura colore; e la necessità di adottare il Piano di illuminazione comunale o il DAIE esistenti;  

Inoltre, l’intervento deve essere realizzato, collaudato e rendicontato entro il 30 novembre 2023.

Gli interventi finanziati con il Bando Illumina riguardano:

  • Riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica esistente finalizzati alla riqualificazione energetica e delle prestazioni illuminotecniche;
  • Nuova realizzazione di impianti di illuminazione pubblica;
  • Introduzione di sistemi di controllo e di dimmerizzazione degli impianti di illuminazione pubblica;
  • Introduzione di sistemi di illuminazione adattiva;
  • Introduzione di sistemi di attraversamento pedonale luminoso (APL);
  • Rifacimento di linee e quadri di alimentazione di impianti di illuminazione pubblica;
  • Separazione di linee di alimentazione (cd. spromiscuamento);
  • Introduzione di servizi integrativi per la rigenerazione urbana connessi con i sistemi di illuminazione pubblica.

Se sei interessato a questo Bando o ad altri servizi per l’Illuminazione Pubblica, non esitare a contattarci: manda una email, oppure chiamaci al 030 7776307.

Condividi

 

Leggi anche