Open Platform

IZSTO e Invisiblefarm contro il COVID-19 con SIGLA

- Noemi Tava
sigla

Invisiblefarm, per l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, ha implementato, venerdì 27 marzo, il sistema di SIGLA per permettere la gestione e l’analisi dei tamponi COVID-19.

SIGLA (Sistema Informativo Gestione Laboratori d’Analisi)

SIGLA è il sistema LIMS (Laboratory Information Management System) utilizzato da diversi IZS italiani per la gestione dell’intero processo dei laboratori: dall’accettazione automatica, all’analisi campioni, dall’inserimento degli esiti, alla generazione dei rapporti di prova.

Un sistema basato su tecnologia Java e Oracle e utilizzato internamente ai laboratori degli IZS: attualmente IZSTO, IZS Umbria e Marche, IZS Mezzogiorno e IZS Sardegna, per la gestione di campioni inerenti la sanità animale.

Grazie alla nuova implementazione di SIGLA i diversi laboratori degli IZSTO sono in grado di ricevere i tamponi eseguiti negli ospedali, su sospetti pazienti malati di Coronavirus, ovvero SARS-CoV-2, il virus responsabile dell’infezione COVID-19, e a gestire i dati relativi alle analisi, fronteggiando così l’emergenza Coronavirus legata alla forte richiesta di analisi sui tamponi.

Gestione dei tamponi COVID-19 all’interno di SIGLA

Con la modifica del sistema SIGLA, viene velocizzata la fase di accettazione del tampone, infatti, una volta inserito il codice del richiedente, ovvero l’ospedale di provenienza, il sistema rileva che si tratta di tampone COVID-19 e, quindi, inserisce automaticamente una serie di informazioni, come: quesito diagnostico; utente, ovvero l’operatore collegato al richiedente; e l’attività, ovvero il laboratorio, reparto o la clinica collegata all’ospedale.

All’interno del sistema, il nome del paziente non è visibile, ma viene gestito tutto tramite numero di accettazione generato al momento dell’arrivo del tampone in fase di accettazione.

Salvata la fase di accettazione, l’operatore passerà alla fase dei conferimenti; qui il sistema compilerà sempre in automatico le informazioni relative alla tipologia di campione e al numero di campioni, la data di accettazione, quella del prelievo e la data del verbale. Inoltre, l’operatore potrà inserire manualmente altre informazioni non obbligatorie relative al tampone.
Infine, il sistema precompilerà in automatico la tipologia di esame da effettuare.

Dopo che l’operatore avrà inviato i tamponi ai laboratori, dove verranno svolte le diverse analisi e inseriti gli esiti nel sistema, si potrà procedere alla generazione del rapporto di prova, firmato digitalmente e contenente tutte le informazioni inerenti il tampone.

Inoltre, tutti i dati relativi i diversi tamponi vengono salvati all’interno del sistema e l’operatore avrà sempre la possibilità di analizzarli attraverso lo storico.

Grazie all’implementazione svolta da Invisiblefarm su SIGLA per IZSTO è possibile, quindi, velocizzare l’intera procedura di analisi dei tamponi ed inserimento dei dati di laboratorio, aiutando così nell’individuazione dei casi positivi e alla corretta gestione dell’emergenza legata al Coronavirus.

Condividi

 

Leggi anche

presentazione-adi-nexus

Presentazione ADI NExUS

- Michela Leo